Cucina

Avete della panna acida in frigo? Preparate questa torta veloce e gustosa

38views

Vi presentiamo una deliziosa torta con panna acida e prugne che diventerà il vostro dolce preferito. Questo dolce tradizionale combina in perfetta armonia la morbida pasta, la ricca crema e il gusto agrodolce delle prugne. Preparatevi a ricevere le lodi di tutti coloro che avranno l’onore di assaggiare questo gioiello culinario!

Cosa serve:

Impasto:

  • 40 dkg di farina normale
  • 20 dkg di margarina
  • 15 dkg di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 12 g di lievito in polvere

Crema:

  • 80 g di crema pasticcera alla vaniglia in polvere
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 6 dl di latte
  • 4 dl di panna acida
  • 4 albumi
  • 40 dkg di prugne (o altra frutta a piacere)

Come procedere:

Preparazione dell’impasto: Mescolare tutti gli ingredienti per l’impasto. Prelevare un terzo dell’impasto e conservarlo in freezer. Conservare in frigorifero il resto.

Preparazione della crema: Montare gli albumi a neve. In un’altra casseruola, cuocere la crema pasticcera con lo zucchero. Mescolare il budino ancora caldo con gli albumi montati. Lasciare raffreddare un po’ la crema e mescolare la panna acida e le prugne tritate.

Per assemblare la torta: Imburrare e infarinare una teglia di 33×20 cm. Disporre la pasta stesa nella teglia, bucarla con una forchetta e versarvi sopra la crema. Grattugiare la pasta dal freezer nella crema. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 35-40 minuti.

Conclusione:

Questa torta con panna acida e prugne non è solo bella da vedere, ma anche incredibilmente gustosa. Si può sperimentare anche con altri frutti, come lamponi o pere. Per ottenere risultati migliori, raffreddate la torta in frigorifero per una notte: sarà più facile tagliarla e i sapori si combineranno magnificamente. Buon appetito!

Leave a Response

Luca

Luca

Luca
Salve, mi chiamo Luca e sono l'autore di questo sito con utili consigli di cucina. Sono sempre stato affascinato dalla cucina e dagli esperimenti culinari. Grazie a molti anni di pratica e all'apprendimento di diverse tecniche culinarie, ho acquisito molta esperienza nel cucinare diversi piatti.