Consigli pratici

Le celebrità del mondo rivelano come hanno iniziato a mangiare per dimagrire fino a raggiungere figure da sogno

34views

Quando si chiede loro qual è il segreto della loro bella figura, molte celebrità rispondono… il digiuno intermittente! Non si può negare che questo metodo di dimagrimento funzioni, perché grazie ad esso possiamo ammirare le splendide figure delle celebrità. Ciò significa che questo metodo di perdita di peso è una rivoluzione nella lotta per la figura da sogno?

Il digiuno intermittente è diventato recentemente un metodo alimentare molto popolare, non solo tra le celebrità. Tutto questo perché senza sentirsi affamati e con la libertà di scegliere cosa mangiare, è possibile mantenere una figura snella. Questo modo di mangiare è anche considerato un modo efficace per migliorare la salute, ad esempio abbassando i livelli di zucchero nel sangue, migliorando la qualità del sonno o le funzioni cognitive.

Che cos’è il digiuno intermittente?

Il digiuno intermittente è noto anche come intermittent fasting (IF) e, a differenza delle regole di base sull’alimentazione che prevedono 5 pasti al giorno a intervalli uguali, questo modo di mangiare non prevede regole particolari. Si può mangiare tutto ciò che si desidera (in termini di calorie), purché si rientri nella finestra alimentare durante la quale si può mangiare.

Poiché il digiuno intermittente non è una dieta, ma uno strumento per raggiungere un obiettivo desiderato, può essere abbinato a qualsiasi dieta: vegetariana, convenzionale o senza glutine.

Tipi di digiuno intermittente

Esistono tre varianti del digiuno intermittente che possono essere adattate alle proprie esigenze e al proprio stile di vita:

  • Digiuno intermittente 16/8 – si digiuna per 16 ore e si mangia per otto ore. È una delle varianti più popolari del digiuno intermittente ed è molto simile a una dieta normale. Questo metodo è noto anche come protocollo Leangains.
  • Digiuno intermittente 18/6 – digiunare per 18 ore e mangiare per 6 ore. Rispetto all’opzione precedente, questa è più rigorosa perché si digiuna per due ore in più.
  • Digiuno intermittente 20/4 – in questo caso il tempo di digiuno arriva a 20 ore e il tempo per mangiare solo a 4. Per questo motivo questa variante è chiamata dieta del guerriero e vuole assomigliare al modo di mangiare dei guerrieri preistorici, che si sedevano a tavola solo dopo aver terminato la giornata di lavoro.

Cosa offre il digiuno intermittente?

Il digiuno intermittente è diventato estremamente popolare perché si notano rapidamente gli effetti positivi del suo utilizzo. I punti salienti includono:

  • Perdita di peso e di grasso. Il digiuno intermittente aiuta a ridurre l’apporto calorico, favorendo la perdita di peso e la riduzione del grasso. Inoltre, è bene sapere che durante i periodi di digiuno l’organismo brucia i grassi di riserva per ricavarne energia.
  • Miglioramento della salute metabolica. L’IF può migliorare la sensibilità all’insulina e i livelli di zucchero nel sangue, il che può essere vantaggioso per le persone con diabete di tipo 2 o insulino-resistenza.
  • Migliorare la salute del cuore. Il digiuno intermittente può contribuire ad abbassare il colesterolo, i trigliceridi e la pressione sanguigna, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari.
  • Miglioramento delle funzioni cerebrali. Le ricerche suggeriscono che il digiuno intermittente può anche aumentare la produzione di fattore neurotrofico di derivazione cerebrale (BDNF), che promuove la salute del cervello e può ridurre il rischio di malattie neurodegenerative.
  • Migliore controllo dell’infiammazione. L’IF può contribuire a ridurre l’infiammazione nell’organismo, il che è benefico per la salute generale e può proteggere dalle malattie croniche. Molte persone riferiscono di aver sperimentato livelli di energia più elevati e una migliore concentrazione durante i periodi di digiuno.

Quali celebrità utilizzano il digiuno intermittente?

Alcune delle più grandi celebrità polacche e internazionali ammettono di praticare il digiuno intermittente. Tra di loro ci sono celebrità come, ad esempio:

  • Beyoncé – la cantante si preoccupa della sua linea e del suo aspetto ed è sempre in forma smagliante. Sostiene di doverlo al digiuno intermittente, che pratica abitualmente prima di esibizioni importanti.
  • Malgorzata-Rozenek Majdan – anche lei è una grande fan del digiuno intermittente, come dimostra il suo fisico straordinario! Ha condiviso sui social media che segue la formula 18/6 e che le piace molto questo stile alimentare.
  • Anche Jennifer Aniston, l’attrice hollywoodiana il cui fisico potrebbe fare invidia a molte adolescenti, segue la formula del digiuno intermittente 16/8. Secondo l’attrice, questo metodo non solo è in grado di garantire un’alimentazione sana e corretta, ma è anche in grado di garantire un’alimentazione corretta. Secondo lei, questo metodo non solo ha un grande effetto sulla sua figura, ma le dà anche energia per tutta la giornata.
  • Katarzyna Skrzynecka – attrice che ha parlato pubblicamente della sua lotta contro il sovrappeso e di come utilizza il digiuno intermittente come uno degli strumenti del suo viaggio verso una salute e una linea migliori.
  • Halle Berry – attrice che soffre di diabete di tipo 2, utilizza il digiuno intermittente per controllare i livelli di zucchero nel sangue e mantenere la salute. Grazie a ciò, vanta un fisico inalterato.

Il digiuno intermittente è adatto a tutti?

Dal momento che molte celebrità stanno sfruttando i benefici del digiuno intermittente, molte persone si staranno chiedendo se chiunque può iniziare a utilizzarlo e competere per la salute e un fisico snello.

Sebbene si dica spesso che il digiuno intermittente sia una cura non solo per i chili di troppo, ma anche per un corpo e una mente sani, non tutti possono impegnarsi in questo metodo. Questo perché c’è un gruppo di persone che potrebbe essere danneggiato da questo tipo di alimentazione. Tra questi vi sono, ad esempio:

  • bambini e adolescenti,
  • anziani,
  • donne in gravidanza e in allattamento,
  • persone con diabete e altri disturbi del metabolismo dei carboidrati,
  • persone che assumono determinati farmaci,
  • persone con una storia di disturbi alimentari.

Digiuno intermittente. Come iniziare?

Se non ci sono controindicazioni all’inizio del digiuno intermittente e volete vedere se funziona bene per voi, ecco alcuni principi che possono aiutarvi:

  • Informatevi. Prima di iniziare, è bene capire esattamente cos’è il digiuno intermittente, le sue tipologie e i possibili benefici e rischi. Leggete le informazioni disponibili sull’argomento e consultate gli esperti se avete dei dubbi.
  • Scegliere un metodo di digiuno intermittente. Esistono diversi metodi di digiuno intermittente, ad esempio 16/8, 5:2 o digiuno un giorno alla settimana. Scegliete quello più adatto al vostro stile di vita e ai vostri obiettivi di salute.
  • Pianificate il vostro programma. Prima di iniziare, pianificate quando utilizzerete il digiuno intermittente e quali saranno le vostre finestre alimentari. Potreste iniziare con una piccola finestra di digiuno e allungarla gradualmente per adattarla alla vostra nuova pratica.
  • Preparatevi mentalmente. Il digiuno intermittente può essere impegnativo per il corpo e la mente, soprattutto all’inizio. Preparatevi mentalmente al fatto che potrebbe essere difficile, ma siate aperti alla possibilità di sperimentare cambiamenti positivi nella vostra salute e nel vostro benessere.
  • Monitorate il vostro benessere. Prestate attenzione al vostro corpo e a come risponde al digiuno intermittente. Se si verificano sintomi spiacevoli, non esitare a interrompere il digiuno e a consultare il medico.
  • Siate flessibili. Ricordate che il digiuno intermittente non deve essere praticato tutti i giorni. Potete adattarlo alle vostre esigenze e circostanze di vita per renderlo fattibile e sostenibile a lungo termine.

Quando si inizia a praticare il digiuno intermittente, è importante essere pazienti e darsi il tempo di adattarsi alla nuova pratica. È anche utile ricordare che ogni corpo è diverso, quindi ciò che funziona per una persona può non essere necessariamente appropriato per un’altra.

Leave a Response

Luca

Luca

Luca
Salve, mi chiamo Luca e sono l'autore di questo sito con utili consigli di cucina. Sono sempre stato affascinato dalla cucina e dagli esperimenti culinari. Grazie a molti anni di pratica e all'apprendimento di diverse tecniche culinarie, ho acquisito molta esperienza nel cucinare diversi piatti.