Consigli pratici

Aggiungete questa roba ai fiocchi d’avena e l’intestino e il fegato vi ringrazieranno.

28views

La farina d’avena ha quasi tutti i benefici. C’è solo un piccolo svantaggio di cui dovreste essere consapevoli e di cui è molto facile liberarsi. È sufficiente preparare la colazione non con il latte, ma con il kefir. Sarà gustosa, veloce e molto, molto sana!

I fiocchi d’avena sono un alimento che non può che essere lodato. Ha un effetto incredibile sull’organismo e il porridge che ne deriva è una delle colazioni più salutari che possiamo scegliere. Vale anche la pena di pensare di aggiungere alcuni extra salutari: frutta, noci e kefir, che aggiungono come niente altro i benefici per la salute di questa gustosa colazione. Vale la pena ricordare che il kefir previene anche l’unico effetto negativo dei fiocchi d’avena.

Porridge di farina d’avena con kefir – letteralmente la salute in persona

Per cominciare, concentriamoci su ciò che si ottiene aggiungendo il kefir ai fiocchi d’avena. E ce n’è molto. Sali minerali in abbondanza, proteine facilmente assimilabili e vitamine sono solo l’inizio di questo piacevole elenco. Il kefir, come qualsiasi altro prodotto fermentato, ha un effetto sensazionale sull’intestino.

Ciò è dovuto alla formazione di probiotici salutari in questo prodotto caseario. In questo contesto, non possiamo non menzionare l’elevato contenuto di vitamina K2, che influisce sull’immunità, e l’effetto positivo sulle condizioni del fegato e della pelle.

Abbiamo anche detto che il kefir previene alcuni degli effetti negativi della farina d’avena. Cosa significa tutto questo? La farina d’avena contiene acido fitico che, legando i minerali, ne impedisce l’assorbimento da parte dell’organismo. Il pompaggio dei depositi di ferro, zinco e calcio ne risente. Attenzione: l’aggiunta di kefir alla farina d’avena neutralizza l’acido fitico. È così che – ormai ufficialmente – la farina d’avena è diventata perfetta al cento per cento.

Porridge di farina d’avena con kefir: potete prepararlo la sera!

Quando si tratta di preparare la colazione, diciamo sempre che non è importante solo che sia nutriente e sana, ma anche che sia veloce da preparare. La farina d’avena è un vero record in questo senso. È interessante notare che è possibile preparare questo piatto per il primo pasto della giornata la sera prima. Si tratta del cosiddetto porridge notturno: la farina d’avena viene ricoperta di kefir e mescolata con vari ingredienti (tra cui frutta, noci, burro di arachidi e cacao), messa in frigorifero e consumata con gusto al mattino.

Leave a Response

Luca

Luca

Luca
Salve, mi chiamo Luca e sono l'autore di questo sito con utili consigli di cucina. Sono sempre stato affascinato dalla cucina e dagli esperimenti culinari. Grazie a molti anni di pratica e all'apprendimento di diverse tecniche culinarie, ho acquisito molta esperienza nel cucinare diversi piatti.