Consigli per il giardinaggio

Cosa fare con i cetrioli che presentano ingiallimento e caduta delle ovaie: non siete i soli ad affrontare questo problema

25views

Se le ovaie dei vostri cetrioli ingialliscono e cadono, c’è un motivo.

Il problema può essere risolto con l’aiuto del mag-boron, che viene diluito al ritmo di 15 g di farmaco per 10 litri d’acqua. La somministrazione viene effettuata sulla foglia e sotto la radice.

Di norma, queste azioni sono sufficienti a risolvere il problema, ma non fa male osservare il letto di cetrioli: forse le piante hanno bisogno di altri nutrimenti.

Azoto

Il fabbisogno di azoto dei cetrioli si riconosce dall’ingiallimento delle foglie inferiori. Un altro segno caratteristico è l’arresto della crescita. Per rimediare alla situazione sarà utile il nitrato di ammonio o l’urea – per 10 litri d’acqua è necessario 1 cucchiaio di mezzi. Anche la fermentazione verde sarà d’aiuto.

Cetrioli

Potassio

Se notate una bruciatura delle placche fogliari lungo il bordo, usate il nitrato di potassio. In questo caso, vale la pena di utilizzare un litro d’acqua e 10 g del rimedio. Inoltre, i coltivatori di dacia applicano anche la cenere di legno.

Magnesio

In caso di carenza di magnesio, le foglie ingialliscono al centro, vicino alle nervature, per poi seccare e cadere. In questa situazione, è necessario utilizzare immediatamente il solfato di magnesio per saturare i cetrioli con fosforo e zolfo.

Calcio

Se notate che le foglie giovani sono coperte di grumi e rughe, questo è un segnale di allarme: assicuratevi di fertilizzare il terreno con il calcio.

Prima vi abbiamo detto se è possibile coltivare pomodori e cetrioli nella stessa serra.

Leave a Response

Luca

Luca

Luca
Salve, mi chiamo Luca e sono l'autore di questo sito con utili consigli di cucina. Sono sempre stato affascinato dalla cucina e dagli esperimenti culinari. Grazie a molti anni di pratica e all'apprendimento di diverse tecniche culinarie, ho acquisito molta esperienza nel cucinare diversi piatti.