Consigli per il giardinaggio

Cosa aggiungere all’acqua per innaffiare il ribes: le bacche saranno dolci come il miele

22views

Ci sono momenti in cui una delle piante meno esigenti della dacia e della fattoria – il ribes – inizia a “fare i capricci”.

Il problema è risolto da alcuni fertilizzanti.

Compost

Va sparso intorno ai cespugli e interrato leggermente.

Il compost satura il terreno di elementi utili, migliora la struttura del suolo e trattiene l’acqua.

pianta

humus

Si applica allo stesso modo del compost. È utile perché contiene tutti i minerali necessari.

Tuttavia, si consiglia di applicare solo humus maturo, perché quello fresco può bruciare le radici della pianta.

Concimi organici naturali

I giardinieri esperti, a questo proposito, prestano attenzione all’urea.

Contiene molto azoto, che stimola la crescita della massa verde e la crescita della pianta nel suo complesso.

Concimi minerali complessi

Solo quelli contenenti azoto, fosforo e potassio, i minerali più importanti per il ribes.

Pacciamatura

La paglia o la torba aiutano a trattenere l’umidità e impediscono alle erbacce di invadere il territorio.

Nel processo di decomposizione graduale, la paglia (torba) arricchisce il terreno.

Concimi liquidi

Molto facili da usare: si sciolgono in acqua e poi si innaffiano le piante.

Grazie a questo metodo, il ribes ha la possibilità di assorbire rapidamente gli elementi nutritivi.

In precedenza sono state nominate le piante che non dovrebbero essere nutrite con i gusci d’uovo.

Leave a Response

Luca

Luca

Luca
Salve, mi chiamo Luca e sono l'autore di questo sito con utili consigli di cucina. Sono sempre stato affascinato dalla cucina e dagli esperimenti culinari. Grazie a molti anni di pratica e all'apprendimento di diverse tecniche culinarie, ho acquisito molta esperienza nel cucinare diversi piatti.