Consigli per il giardinaggio

Come liberarsi degli afidi con l’alloro: bastano 3-4 ore

22views

Attraverso esperimenti creativi, giardinieri e orticoltori esperti hanno scoperto che i pomodori gradiscono molto il concime a base di alloro.

Perché? Perché, dicono gli sperimentatori, l’alloro contiene acidi formici e acetici.

Per la maggior parte dei parassiti, il loro odore è talmente micidiale che preferiscono stare lontani dalle piante.

Formiche, acari, afidi, coleotteri della patata, bruchi e farfalle possono essere scoraggiati in questo modo.

foglia

Tra l’altro, questa soluzione è utile non solo per i pomodori, ma anche per diverse altre piante, tra cui cetrioli, fragole, peperoni e altre ancora.

Inoltre, non è male come mangime, perché rafforza l’immunità dei rappresentanti della flora.

Inoltre, previene le malattie, protegge dal clima secco e dagli “sbalzi” di temperatura.

La ricetta è la seguente: in un contenitore con acqua calda di 2 litri, aggiungere 12-15 foglie di alloro. Coprire con un coperchio e lasciare in infusione per 6-7 ore.

Poco prima dell’uso, filtrare e diluire con acqua (1 a 10). Poi si procederà al trattamento fogliare.

Prima vi abbiamo detto cosa aggiungere all’acqua per innaffiare il ribes.

Leave a Response

Luca

Luca

Luca
Salve, mi chiamo Luca e sono l'autore di questo sito con utili consigli di cucina. Sono sempre stato affascinato dalla cucina e dagli esperimenti culinari. Grazie a molti anni di pratica e all'apprendimento di diverse tecniche culinarie, ho acquisito molta esperienza nel cucinare diversi piatti.